Processione Crocifisso a Pietratagliata - mondoidee.com

mondoidee.com
Copyright © 2006 - 2018
Vai ai contenuti
Da sistemare (copiata)

10 - CONFRATERNITA DEL SS. CROCIFISSO A PIETRATAGLIATA
Ore 16,30 - Parrocchia del SS. Crocifisso (via Pietratagliata, 76)

Nel 1697 Domenico Andaloro, fattore del principe di Santa Croce, fondava una chiesetta annessa alla villa Celestri - Santa Croce sulla strada di Mezzomonreale, che fu benedetta con gran solennità il giorno della festa del Crocifisso. La fabbrica rimase tuttavia incompiuta (ASD, Congregazioni laicali, 273 LVI).
Nel 1858 il patronato di questa chiesa passò al cavaliere Antonio Benso il quale la fece completare e la dotò ti arredi sacri e benefici.
Nel 1863 un gruppo di giardinieri e contadini della vicina Villa Tasca ottenne l'uso di una cappella in questa chiesa e vi fondarono la Congregazione del SS. Crocifisso.
Essi portavano in processione la bara del cristo Morto il Venerdì Santo di ogni anno. In seguito la famiglia Benso lasciò l' uso della chiesa ai confrati, che vi mantenevano il culto.
Nella chiesa venne pure fondata una congregazione femminile dal titolo della Madonna degli Abbandonati, che venerava un simulacro ligneo della Madonna col Bambino, oggi conservato nella parrocchia di S. Oliva.
La congregazione continuò ad avere sede in questa chiesa fino agli anni Cinquanta, quando l' edificio fu raso al suolo per il taglio della nuova circonvallazione. Quindi si trasferì nella Chiesa di S. Nicolò di Bari in corso Calatafimi, ma nel 1975, per le condizioni di inagibilità di questa chiesa, passò in quella del SS. Crocifisso a Pietratagliata.
Divenuta questa chiesa parrocchia nel 1984, un gruppo di confrati, sostenuti dal parroco, assunse l'iniziativa di organizzare una processione del Cristo Morto e della Addolorata il Venerdì Santo di ogni anno, riprendendo così l' antica tradizione (Le Confraternite ... s.d., p. 22).
L' abito dei confrati è di colore nero con bordi rosso scuro.

Torna ai contenuti